Tuesday, May 10, 2011

Dedicato a Wouter Weylandt


Eppure quell'ultima salita aveva un nome gentile, «la Madonna delle Grazie». Tre curve giù per la discesa e si vede il mare. Il traguardo è a 25 chilometri e il numero 108, Wouter Weylandt, 26 anni, fiammingo del Team Leopard, sa che può essere la sua giornata. È la terza tappa del Giro, e la terza dell'anno scorso l'aveva vinta proprio lui.


(Da La Stampa, 10/5/2011)

1 comment:

  1. il disegno non mi piace.
    mad max

    ReplyDelete